26. gennaio 2015

Yves Saint Laurent & Google Glass

La tecnologia viaggia talmente veloce che stare al passo è sempre più difficile, e ancor più difficile è cavalcarla e sfruttarne tutte le potenzialità. Gli esperti parlano di rivoluzione digitale, il cambiamento più veloce che l’umanità abbia sperimentato. In meno di venti anni siamo passati dall’era del web 1.0 a quella del web 3.0 senza clamori e, forse, con eccessiva nonchalance considerata la portata di tutti questi cambiamenti!

Era il ’93 quando nasceva un browser tipo Mosaic e ora abbiamo a che fare con la tecnologia wearable… è quasi impressionante a pensarci! E quando parlo di wearables la mente va dritta dritta a loro… i tanto attesi e tanto discussi Google Glass!

Già il mondo della moda e quello della musica hanno iniziato a sposare l’idea di questi occhiali dotati di realtà aumentata… basti pensare alla collaborazione fashion con Diane Von Furstenberg o al video musicale #ThroughGlass che FKA Twigs ha creato, diretto e interpretato proprio per i Google Glass. Due collaborazioni di alto livello… sopratutto quella con FKA Twigs che, a mio avviso, è una degli artisti più interessanti del 2014!

E volete sapere invece per quanto riguarda il mondo della bellezza chi ci ha pensato?! Non credo di sorprendere nessuno rispondendo a questa domanda con le tre lettere magiche: YSL.

Ebbene, Yves Saint Laurent Beauté ha lanciato i primi tutorial di make-up realizzati attraverso i Google Glass. Prima a Bloomingdales a New York poi a Selfridges a Londra, YSL ha dotato i suoi make-up artists dei Google Glass attraverso cui filmare le sessioni di trucco delle clienti. Mi spiego meglio: come in una normale consultazione, il make-up artist trucca la cliente spiegando passo dopo passo le fasi della realizzazione del look e il perché dei prodotti usati. La novità è che i Google Glass filmano l’intera procedura e, a restyling completato, alle clienti viene inviata una e-mail con l’intero video, le foto del prima e del dopo e l’elenco dei prodotti usati. 

Una nuova esperienza digitale nel retail che offre alle clienti la possibilità di vedere la loro sessione di make-up direttamente dal punto di vista del truccatore, senza perdere neanche un passaggio per poterlo riprodurre anche a casa. Praticamente delle consultazioni one-to-one con dei video tutorial annessi… niente di più utile e personalizzato!

Come sempre YSL non sbaglia un colpo e ha delle intuizioni incredibili! E, grazie a loro, make-up e tecnologia sembra essere un binomio particolarmente interessante che vale la pena di essere esplorato! Soprattutto quando la tecnologia è messa completamente al servizio del cliente come in questo caso. Bella mossa YSL Beautè!

Foto | Screenshot Vogue.fr/videos


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento STYLES, TRENDS

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*