10. febbraio 2015

SAN VALENTINO TRA STORIA E LEGGENDA

Io San Valentino me lo sono sempre immaginato un po’ a metà tra Cupido e Narciso, vispo, vanitoso ma di certo molto poco ‘sacro’. E in effetti la sentimentale tradizione che lo celebra allontana parecchio dalla figura del Santo, martire dopo tortura e decapitazione. Ma perché allora proprio lui?

Non vorrei deludervi, ci sono rimasta un po’ male anche io, ma il suo nome è stato solo un ripiego.

Infatti l’origine della festa degli innamorati nasce dal tentativo della Chiesa di porre fine al rito pagano per la fertilità in onore del dio Lupercus, secondo il quale venivano sorteggiati dei nomi estratti da un’urna e venivano formate delle coppie che per un anno intero avrebbero vissuto in intimità. Naturalmente questo era considerato immorale dalla Chiesa che decise così nel 496 di creare il ‘santo degli innamorati’ per sostituire l’irriverente dio.

Il candidato che più si prestò fu proprio San Valentino, Vescovo di Terni, che per difendere la sua fede cristiana rifiutò l’ordine dell’imperatore Claudio il Gotico di abiurare; fu fatto arrestare e messo a morte proprio il 14 Febbraio del 270.

La leggenda più celebre, miracolosa e romantica, narra che in prigione Valentino si innamorò della figlia cieca del guardiano e che con la sua forte fede riuscì a ridarle la vista. Al momento dell’addio le lasciò un messaggio con su scritto ‘dal vostro Valentino’… frase che sopravvisse al suo autore.

Da qui diversi i riferimenti storici e letterari. Il primo nel poema il Parlamento degli Uccelli di Geoffrey Chaucer. Poi, a Parigi, il 14 Febbraio del 1400 fu fondato addirittura l’Alto tribunale dell’Amore nato per dirimere controversie su tradimenti, violenze e amore.
E infine le Valentine… lo scambio di bigliettini legato all’amor cortese e ancora oggi enormemente diffuso. Pensate che la valentine più antica fu scritta da Carlo d’Orleans, nel 1415, alla moglie mentre era rinchiuso nella torre di Londra!

Insomma, da secoli San Valentino è il santo degli innamorati e da secoli il 14 febbraio è il giorno dell’amore. E in fondo poco importa il nome o la storia… conta il significato, no?!

Buon San Valentino a tutte!


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento STORIES

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*