27. febbraio 2014

Dark circles: natural remedies

Le occhiaie sono uno degli inestetismi più sgraditi dalle donne. Invecchiano lo sguardo sottraendogli la sua naturale luminosità. Scopriamo insieme la loro natura e i rimedi migliori per nasconderle.

Diverse da persona a persona in base alla causa che le genera, al colore dell’incarnato e alla predisposizione ad averne, le occhiaie creano sempre gli stessi problemi e la stessa volontà di nasconderle. L’importante è capire il modo giusto per farlo in base ad ogni tipo di occhiaia.

Le occhiaie infatti possono essere di diversi tipi: di colore viola-bluastro (dovute principalmente a un problema di microcircolazione), nelle sfumature del beige e del marrone (per un problema più che altro di pigmentazione), possono essere gonfie (segnale che il corpo trattiene troppi liquidi) o incavate (segnale contrario che indica un bisogno di idratazione e acqua). A queste cause possono aggiungersene molte altre tra cui lo stress, l’insonnia, l’anemia, l’età o una tra le più difficili da combattere ovvero la predisposizione ereditaria e il fattore genetico.

In base a queste cause è possibile individuare alcuni rimedi importanti. Sicuramente è indispensabile riposare bene e seguire un’alimentazione corretta, ricca di liquidi, antiossidanti e vitamine C e K. È anche possibile praticare impacchi di tè, acqua fredda, cetrioli, patate o addirittura succo di pomodoro; oppure è possibile applicare creme e prodotti specifici che agiscono proprio nei punti specifici.

Ma da sempre uno dei rimedi fondamentali è un trucco corretto. Sicuramente il correttore giusto va individuato in base all’intensità e al colore dell’occhiaia. Più essa è marcata più bisognerà orientarsi su tonalità aranciate, altrimenti basterà utilizzare un correttore beige a riflesso giallo. In base al tipo di pelle, alla conformazione del contorno occhi o alla presenza di rughe si potrà preferire un correttore più o meno pastoso, da quello liquido a quello stick. È importante utilizzare il correttore anche nella palpebra superiore e, se possibile, applicarlo dopo aver utilizzato un primer contorno occhi che levighi tutta l’area perioculare.

Ma i correttori, oltre a coprire le occhiaie, servono a rendere la pelle perfetta e a coprire qualsiasi tipo di imperfezione. Ad esempio i correttori sul verde riducono i rossori, quelli rosa illuminano gli incarnati pallidi, o quelli nude schiariscono le macchie scure.

La palette CoverAll Concealer di Wet n Wild è un ottimo prodotto che unisce quattro tonalità di correttori (rosa, verde, ghiaccio e nude) e rende la pelle perfetta agendo su qualsiasi tipo di inestetismo. Favolosa è la coprenza e la texture è morbidissima tanto che i correttori possono essere applicati sia con un pennello che con le dita. Il prezzo poi è talmente vantaggioso che vale assolutamente la pena fare un tentativo.

Le occhiaie sono tra le imperfezioni del viso più odiate dalle donne. Magari non potremmo eliminarle definitivamente, ma ciò che è certo è che con i giusti rimedi e la giusta cosmesi possiamo imparare a gestirle.


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento BEAUTY

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*