7. febbraio 2015

LORYN BRANTZ E LE PRINCIPESSE DISNEY

Da piccola ero innamoratissima di tutte le principesse della Disney, stavo davanti alla tv a guardarle per ore e ancora oggi in realtà lo faccio con i miei nipotini. Le ammiravo così tanto e la mia indole già romantica mi faceva sognare. Beh, nonostante non abbia perso completamente le speranze, da grande mi sono dovuta un po’ ricredere… sulla storia del principe azzurro innanzitutto, ma non solo su quella!

Ammettiamolo, obiettivamente, hanno ben poco a che vedere con noi terrestri. Quando sei piccola le guardi con gli occhi dell’innocenza e ci credi. Quando diventi grande vorresti crederci ancora, ma è leggermente più complicato…

Troppo belle, troppo generose, troppo magre, mai una parola fuori posto, calme e mai stressate, niente urla né strepiti, nemmeno se si perdono nel bosco, nemmeno quando finisce l’incantesimo, nemmeno con i topi in casa! Non conoscono cellulite né dieta, sempre perfettamente in ordine, mai un capello fuori posto, nemmeno sotto la pioggia, nemmeno durante le pulizie, nemmeno in fondo al mar.

Incredibile effettivamente!

Ora, nonostante io mi ostini ancora a guardarle chiuse in quella favolosa bolla di sapone, Loryn Brantz, l’illustratrice di Buzzfeed, stanca di questi stereotipi illusori ha detto basta. E così le ha prese e ha cercato di renderle umane… prima ‘intervenendo’ sui loro corpi e dilatandole un po’, adesso sulle loro chiome fluenti. Risultato?
La Sirenetta Ariel, una volta fuori dall’acqua, si ritrova capelli bagnati e schiacciati, Biancaneve e Belle capelli crespi e scompigliati dal vento, la treccia bionda di Elsa è secca e sfibrata, Jasmine e Pocahontas hanno capelli lisci e senza volume, Rapunzel con una ricrescita da panico e Mulan coi capelli completamente elettrizzati! Infine lei, Cenerentola, la mia preferita, che appena sveglia dal sonno si vede finalmente arruffata e scompigliata.. esattamente come me ogni mattina!

Insomma nessuna eroina è sfuggita alla matita dissacratoria di Loryn e il risultato è davvero fantastico!

E così oggi lascio le fiabe ai miei nipotini… io mi diverto inseme a Loryn e sorrido con la realtà.

Foto | Loryn Brantz Artwork


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento STORIES

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*