7. novembre 2016

INCONVENIENTI DI BELLEZZA LAST MINUTE… I TRUCCHI CHE NON CONOSCEVI!

Rossetto sbavato, matita che cola, l’unghia che si spezza… magari proprio quando il tuo Lui ti aspetta sotto casa per quella serata in cui proprio nulla deve andare storto

Tranquille, ecco qualche consiglio da tenere sempre a mente!

 

  • Avete esagerato con l’ombretto e ad ogni rotazione di collo disperdete polvere colorata (o glitter) ovunque? È la base che conta. Applicate un primer o un eye-liner dello stesso colore del vostro ombretto su tutta la palpebra mobile! Siete già on the road? Procuratevi del nastro adesivo e tamponate le guance delicatamente per rimuovere l’eccesso di polvere… guai a strofinare, sarebbe un disastro!
  • Si prospetta una serata al “bacio”? Per evitare sbavature di rossetto vi consiglio, una matita super in grado di creare un contorno labbra preciso e trasparente che blocca ogni tentativo di “evasione” del vostro lip-gloss preferito, ad esempio la No Bleeding Lips di Know Cosmetics
  • Hai esagerato con il fondotinta e lo stacco tra viso e collo è decisamente evidente? Serviti di una spugnetta in lattice, di quelle per applicare proprio il fondotinta, inumidiscila e tira il prodotto verso l’esterno del viso con movimenti lineari decisi. Hai abbondato con fard o terra invece? Nulla è perso! Aiutati con una cipria trasparente da stendere su tutto il viso per spegnere il colore.
  • Ti è saltato un bottone del pantalone, una ciocca di capelli è andata improvvisamente fuori posto e hai sbeccato lo smalto un attimo prima di salire in auto? Quello che ti occorre è un mini kit di “salvataggio” come Douglas NoOps Piccole e pratiche mini bag super glamour pensate per tutti i tuoi momenti…OPS!

 

Hai altri segreti per affrontare i beauty disasters più comuni? Raccontaceli subito!


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento BEAUTY

Ein Kommentar

  1. Manuela

    Salve, mi arriverà ancora o è stato eliminato il vostro bellissimo ed utile per le ispirazioni magazine/newsletter cartaceo?
    Grazie.
    Saluti,
    M.P.

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*