10. marzo 2018

IL TUO VISO? TI SUGGERISCE COME STENDERE IL BLUSH

È il Make-Up tool must have assieme al mascara, essenziale per donare all’incarnato un aspetto sano e radioso.  Hai indovinato, sto proprio parlando del blush! In commercio lo si può trovare in polvere o in crema, tutto dipende dalla corposità che vuoi che abbia: per un effetto bonne mine il tocco soft di quello in polvere è perfetto, se cerchi invece un tratto più deciso quello in crema è la soluzione migliore. Polvere o crema, però, poco importa quando si tratta di essere davanti allo specchio e capire esattamente dove e come posizionarlo, vero? 😉

 

Niente paura, in realtà è molto semplice perché te lo suggerisce la forma del tuo viso:

 

VISO OVALE: la regola prevede un’applicazione classica sulle guance, precisamente nel punto più sporgente e con movimenti decisi che vanno verso l’alto e l’esterno, sfumando il prodotto leggermente verso le tempie.

 

VISO QUADRATO: Per addolcire i tratti e far sembrare il viso più lungo ti consiglio di applicare il blush sugli zigomi e di allungarlo fin quasi alle orecchie con un tratto di colore piuttosto spesso.

 

VISO ROTONDO: In questo caso è bene stendere il blush appena sotto la parte più sporgente delle gote, sfumandolo delicatamente verso le orecchie e da qui scendendo un po’ verso il basso. L’effetto sarà quello di allungare il viso facendolo sembrare meno paffuto. Prova ad applicarne un po’ anche sul mento per enfatizzare la resa!

 

Applicare il blush correttamente può fare davvero la differenza ed esalterà tantissimo i tratti naturali del tuo viso… truccare per credere!


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento STYLES

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*