19. ottobre 2015

Il beauty trend del momento? MULTIMASKING!

Avete letto bene, non avete le traveggole agli occhi: “MULTIMASKING“. Non più il banale MULTITASKING, ormai obsoleto, superato, retró, ma questa nuova tendenza che spopola sul web e sui social dove, da qualche giorno, impazzano selfie di fanciulle “mascherate” e felici.

Ma cos’è questo nuovo fenomeno?

È il nuovo trend di bellezza che consiste nel coprire il viso con una varietà di creme, sieri, maschere, utilizzando diversi prodotti che miglioreranno le diverse aree della pelle. Durante il periodo di posa il vostro viso sembrerà un quadro di un pittore naïf, o un’opera omnia di un visul writer ad effetto pagliaccio.

 

Tutto nasce dalla cura maniacale della pelle del viso. Le maschere di bellezza proposte anche dai migliori beauty brand, per quanto miracolose, non sono quasi mai efficaci al 100% per ogni zona del viso. Tutte noi sappiamo infatti che ogni zona merita un trattamento di bellezza esclusivo, mentre le maschere di bellezza, proprio per la loro natura, si applicano su tutto il viso in maniera uniforme, senza badare alle differenze epidermiche tra la ‘zona T’ e la ‘zona A’, o senza badare alle occhiaie o alle rughette del contorno labbra.

Così, il più delle volte, se un prodotto è miracoloso per una zona, con ogni probabilità non lo sarà per l’altra che, per quanto possa immediatamente beneficiare dell’effetto “maschera”, poco dopo apparirà magari più oleosa o più disidratata.

Fu cosi che le ‘web guru’ della bellezza che ne sanno uno più del diavolo, hanno pensato che la cosa migliore da fare fosse applicare i diversi prodotti sulle diverse zone del viso e voilà, il gioco è fatto: avrete il viso“mascherate” da Arlecchino in un patchwork di creme diverse e diversamente efficaci, ma il vostro viso risulterà perfettamente curato.

L’obiettivo del multimasking è infatti utilizzare le creme e le maschere ciascuna per la propria aria di competenza/prodotto e non su tutto il viso.

Ed a pensarci bene è anche un effettivo risparmio di tempo visto che, nello stesso tempo di posa, si potranno ottenere diversi e mirati effetti benefici.

E così nella ‘zona T’ metterete una maschera anti effetto lucido, per gli occhi userete un prodotto a base di retinolo per aiutare a ridurre le rughe sottili e per addensare la pelle delicata del contorno occhi. Guance e e zigomi verranno distesi e rimpolpati dalla vitamina C. E così via.

Insomma, diciamolo: un’idea geniale che meritava di essere immortalata con un bel selfie del viso completamente colorato da maschere di bellezza.

E così sui vari profili delle beauty bloggers sono comparse donne coperte di macchie blu, nere, verdi, bianche. Anche i dermatologi hanno sposato questo nuovo trend e lo valutano in maniera positiva, visto che l’attenzione per ogni parte del viso diventa settoriale, anche se bisogna stare attenti alle reazioni cutanee che possono emergere dall’uso di più prodotti contemporaneamente.

E voi, che ne pensate ragazze?

Vi vedo già, dietro l’obiettivo del vostro smartphone, tutte colorate e sorridenti! “Selfate, selfatevi, Selfateci!”

Foto | sheerluxe.com


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento BEAUTY, TRENDS

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*