14. aprile 2016

DETOX MANIA: DALLA TAVOLA AL GUARDAROBA

Già terrorizzate all’idea di ricevere inviti a pool party o happy hour in riva al mare in cui il bikini è d’obbligo? Se non sapete più dove sbattere la testa, sappiate che fra le star è allarme detox mania!

Ariana Grande ha confessato di abbracciare il regime vegan, Taylor Swift sceglie la versione juice – una volta al mese 3 giorni consecutivi di centrifugati di frutta e verdura – mentre Miley Cyrus opta per entrambi… e con quali risultati!

E così, anche se Kylie Jenner e Selena Gomez hanno perso parecchi chili semplicemente eliminando grassi nocivi adottando un regime total detox sappiate che questo non è l’unico modo per “purificarsi”. Detox, infatti, non significa dieta in senso stretto ma è un vero e proprio life style e filosofia all’insegna dell’abbandono di tutto quello che ci indispone, per abbracciare abitudini e comportamenti che fanno star meglio.

Così, visti i benefici auspicati ho deciso di dare il via ad una fase di detoxing anche per il mio guardaroba; ebbene si, il detox è applicabile anche ad armadi e scarpiere!

Cinque semplici passaggi che richiedono coraggio. Pronte?

  1. BUTTARE (leggasi ‘donare’) – Lo so, è faticoso e dispendioso in termini di tempo, forse anche di lacrime, ma è fondamentale: via tutto quello che non ci sta più, scarpe incluse! Siate inflessibili: se non indossate qualcosa da un anno con tutta probabilità non lo indosserete nemmeno l’anno dopo (la moda sarà pure ciclica… ma non esageriamo!)
  2. ORGANIZZARE – Suddividete i capi distinguendo ciò che indossate con maggior frequenza da ciò che indossate occasionalmente. Accessori separati dall’abbigliamento, così eviterete una caccia al tesoro nell’armadio.
  3. ANALIZZARE – Cercate di comprendere il vostro stile (qualora ancora non vi fosse del tutto chiaro). Ovviamente, se possedete 15 paia di pump a fronte di 2 paia di sneakers avrete già ben chiaro il vostro mood, ma non è sempre così automatico.
  4. SFOLTIRE – Non siamo supereroi da saga Marvel e quindi no alla ripetizione seriale dello stesso tipo di indumento.
  5. OTTIMIZZAREMettete via tutto quello che è fuori stagione, no alle distrazioni! Se siete delle vere maniache vi consiglio di usare grucce identiche; i vestiti saranno tutti allo stesso livello quando li sceglierete e non sarà fastidioso scorrere alla ricerca del capo giusto. Ah, ovviamente io li suddivido anche anche per scala cromatica.!

Dopo aver “ripulito” il regime alimentare, il guardaroba e la trousse ci si addormenta meglio. Basta con incubi alla Monster&Co e niente occhiaie che consumano correttore. Insomma, in una sola parola, più leggere!

Next step: ‘Social’ detox, magari vi racconterò come è andata 😉


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento BEAUTY, STORIES

2 Commenti

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*