16. maggio 2017

CAPELLI AL TOP: COME SCEGLIERE I PRODOTTI DA USARE?

Lavare i capelli è tra i gesti più elementari al mondo… ma non è così semplice farlo nella maniera corretta! Lavaggi frequenti, temperature troppo calde e prodotti sbagliati possono indebolire drasticamente le nostre chiome. Correre ai ripari? Partiamo dalle basi:

 

  1. La giusta quantità di shampoo e balsamo: la quantità corretta dipende da quanto lunghi e corposi sono i capelli. Per capelli sottili e di media lunghezza basterà davvero poco prodotto, mentre meglio abbondare per quelli grossi e lunghi.
  2. Ogni quanto lavare i capelli: la frequenza dipende sicuramente dal capello in sé. Anche se la cute è grassa e i capelli tendono a sporcarsi con facilità, evita di effettuare lavaggi troppo frequenti: indeboliresti solo la tua chioma! Se proprio non resisti e la situazione è borderline fai uno shampoo veloce ogni due giorni. Per capelli normali può bastare anche una sola volta a settimana!
  3. La temperatura perfetta: per mantenerli sani e forti, lava i capelli con acqua tiepida, il caldo è nemico giurato delle nostre chiome! Lo sapevi che un getto di acqua freddissima alla fine è in grado di donare loro una brillantezza unica?

 

Ora è tempo di dare un occhio alle ultime soluzioni hair-care:

 

  1. Co-Washing: hai mai pensato di utilizzare il balsamo al posto dello shampoo? Sappi che è un ottimo trattamento specie se tendi ad avere la cute secca! Bagna i capelli e poi stendi il balsamo dalle radici alle punte; opta per un prodotto delicato, senza siliconi o solfati… i tuoi capelli ti ringrazieranno! Una volta a settimana può essere sufficiente per ripristinare l’idratazione della tua chioma!
  2. Doppio lavaggio: questa tecnica prevede di utilizzare due diversi shampoo per due bisogni differenti e per assicurarti di pulire in profondità il capello. È ideale per chi li ha corposi o mossi e da evitare per chi invece li ha fini, secchi o colorati. Il primo step prevede una pulizia profonda, magari con uno shampoo purificante. A lavaggio completato, procedere con un altro shampoo specifico per le proprie esigenze: scegliamone uno idratante se abbiamo le punte secche e rovinate, uno riparatore se le nostre chiome sono decisamente stressati!
  3. Pre-lavaggio: lo sapevi che esistono dei prodotti che, usati prima del lavaggio, permettono ad esempio di riparare i capelli danneggiati, garantire maggiore brillantezza o semplicemente di idratarli più in profondità? Sto parlando di maschere, oli e creme specifiche che vengono applicate sui capelli umidi e lasciati in posa per circa 15 minuti. Ti basta poi procedere con un normale lavaggio – shampoo e balsamo – e risciacquare abbondantemente con acqua tiepida. I risultati? Capelli districati, più soffici al tatto e ultra luminosi. Ricorda però di non esagerare… una volta a settimana sarà sufficiente!

 

Non ti resta che provare le varie combinazioni e scoprire cosa più fa al caso tuo, anzi… dei tuoi capelli! Love is in the (h)air baby 😉


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento BEAUTY

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*