15. novembre 2014

AD OGNI VISO… LA PROPRIA RIGA!

Volete andare dal parrucchiere ma temporeggiate perché siete ancora indecise? C’è qualcosa che non vi convince nei vostri capelli ma non riuscite a capire cosa?

Eh, quanto vi capisco!! Io passavo mattinate intere davanti allo specchio a litigare col pettine cercando di decidere come sistemare i capelli… e mentre io andavo a tentativi loro continuavano nell’autogestione. Beh ragazze, vi dirò, io questo problema l’ho risolto!

La questione è più seria di quello che si pensa perché i capelli cambiano moltissimo l’aspetto del viso, a volte lo valorizzano, altre volte decisamente no, e tra tutte le possibilità e le combinazioni c’è una cosa che gioca un ruolo fondamentale: la riga!!

A seconda della conformazione del vostro viso infatti è importantissimo capire qual è la riga adatta a voi… e vi assicuro che la riga giusta fa la differenza! Volete qualche dritta? Presto fatto.

Se avete una faccia tonda ad esempio dovete sapere che gli zigomi costituiscono il focus del vostro viso mentre la fronte e il mento risultano un po’ più schiacciati. In questi casi la riga in mezzo è l’ideale perché allunga e valorizza il vostro viso.

Per chi ha un viso ovale invece, con una fronte solitamente spaziosa e il mento leggermente arrotondato, la riga non sarà mai un problema! Siete davvero fortunate… potete osare con un qualsiasi taglio, andrà comunque bene!

Mentre per le più ‘romantiche’ che hanno la forma del viso a cuore, con la fronte molto larga e il mento appuntito, la riga consigliata è sicuramente da una parte. Una riga molto decisa infatti conferisce più proporzione al viso e crea maggiore equilibrio.

Se invece avete la forma del viso un po’ squadrata, per voi valgono le stesse regole di chi ha la faccia tonda. Quindi optate per la riga in mezzo, ma attenzione a non mettere mai i capelli dietro alle orecchie perché in quel modo focalizzereste ancora di più l’attenzione sulla mascella e non serve. Buona cosa sarebbe invece procedere con una maxi frangia o con un taglio scalato che accarezza il contorno del viso.

E infine… per quelle di voi più ‘preziose’, con il cosiddetto viso ‘a diamante’, fronte più ridotta rispetto agli zigomi e mento appuntito, meglio portare la riga da una parte. È assolutamente sconsigliata quella in mezzo, al massimo mettete tutti i capelli indietro e optate per una coda.

Insomma, basta giusto di un po’ di attenzione… perché per ogni viso c’è il suo taglio e, soprattutto, la sua riga!


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento BEAUTY, STYLES

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*