21. gennaio 2015

2014, un anno POP!

Il 2014 si è appena concluso, e armata di penna ed agendina (sì, c’è ancora chi lo fa!) eccomi di nuovo pronta a stilare la mia personale classifica, la top of the pop!

Lo faccio ogni anno, e insieme ai pezzi musicali più entusiasmanti finisco sempre per annotarci anche le giornate più significative ed i film che mi hanno emozionato.

I miei vecchi top of the pop annoverano Abba e Wham!, Pet Shop Boys e Maroon 5, Spice Girls e Coldplay: prometto che non sarò nostalgica, ma un po’ mi mancano!

Il 2014 va in archivio un po’ in sordina, ma come ogni anno mi ha regalato alcune hits che finiranno di diritto nel Pop Legend, il mio cd di musica pop che è fermo a Hold On, We’re Going Home di Drake.

Andiamo ad aggiornarlo!

 Al terzo posto Dark Horse di Katy Perry: in realtà è stato pubblicato come singolo ufficiale nel dicembre del 2013, ma è uscito in febbraio. Perdonatemi, ma in realtà ho messo Katy più per il video che la canzone in sé! Praticamente è un film a tema egiziano in cui lei insegna le regole di bellezza di una moderna Cleopatra. Un brano dai ritmi gelidi, che è stato definito trap, grime e hip hop.

Vogliamo parlare di Katy? Ombretto celeste, sfumature gialle sotto gli occhi e super khol per i lunghi grafismi che decorano e allungano l’occhio. Tattoo celesti a tema egizia a decorare la parrucca a caschetto biondo platino!

La rivista Maxim ha inserito Katy al terzo posto della lista delle 100 donne più sexy del 2014, dietro a Scarlett Johansson e Candice Swanepoel. Forse un pochino eccessivo, ma il pezzo a me piace molto!

 

La mia medaglia d’argento, e stavolta parliamo davvero di musica, va a Drunk in Love, Beyoncé ft. JAY-Z: Rolling Stones l’ha definita la “fantasia future-pop più sensuale sentita quest’anno in radio”. Ogni cosa è al suo posto: dalla spinta dei bassi all’emozione nella sua voce quando canta di notti “hot”, mattinate in hangover e tavole da surf. Bollente, sensuale, … una vera ubriacatura di amore!

 

Top of the pop… ok, non ce l’ho fatta. Ha vinto la nostalgia: Coldplay – A Sky Full Of Stars!! Ma come potevo esimermi? L’avete sentita? Certo, è un pezzo molto commerciale, synth e bassi, che strizza l’occhio all’EDM, ma è energia pura, da sentire in macchina col volume al massimo o durante la pausa pranzo mentre ricarichiamo le pile. E poi qui siamo a TOP OF THE POP, mica al Festival del Jazz di Montreux!

Foto | @Screenshot YouTube KatyPerryVEVO


tutti gli articoli

tutti gli articoli sull'argomento STYLES, TRENDS

scrivi un commento

* campo obbligatorio

*